Faedolo

9 gennaio - Dopo il centro di Ragoli, sotto il bel borgo di Iron,dove s’avvia la strada forestale della Val d’algosa, in una giornata non proprio ideale percorriamo la vallata che si affaccia sulla valle del Sarca.Incrociamo nel percorso di salita il sentiero S.Vili,che ripercorre il viaggio intrapreso dal Vescovo di Trento San Vigilio che nel 400 d.c. si re- cava in val Rendena per evangelizzare quei popoli.Percorriamo sentieri tracciati ma non segnati fino alla casa di Faedolo,proprio dirimpetto alla croce di vetta del monte Iron (già raggiunto 5 anni fa  dalla selvaggia Val Manez) ..salita che evitiamo vista la coltre ghiacciata che avvolge il manto erboso.